image image image image

Ecco i “magnifici 5” della prima edizione della Cartoomics Hall of Fame

WEB-HOF-FINAL-HEAD

Eccoli, finalmente! Sono i “magnifici 5” della prima edizione della Cartoomics Hall of Fame, vero e proprio “albo d’oro” del fumetto e del cartoon italiano che, a partire da quest’anno, in occasione di ogni edizione di Cartoomics incoronerà 5 autori italiani viventi.

I primi cinque nomi che la giuria popolare di Cartoomics ha designato a far parte della Hall of Fame sono, in rigoroso ordine alfabetico:

  • Don Alemanno, che dopo avere spopolato sul web ha “tenuto fede” alle aspettative con la pubblicazione della serie Jenus di Nazareth, giunta al quarto volume, e del libro che raccoglie le vignette più virali apparse su Facebook, Pillole di Jenus;
  • Michele Carminati, autore delle avventure mute del vichingo Valgard e della strip umoristica Flauer, “cresciuto” sotto la guida di Fabiano Ambu alla scuola di ComiXRevolution, l’organizzazione bergamasca che è scuola, casa editrice, curatrice di blog per nuovi autori;
  • Leo Ortolani, il papà di Rat-Man, che proprio quest’anno ha tagliato il traguardo dei 100 numeri;
  • Zerocalcare, uno degli autori cult fra i giovani, fenomeno ormai consolidato del mondo del fumetto italiano;
  • Silvia Ziche, collaboratrice di Topolino e di casa Disney, che proprio a Cartoomics presenterà l’anteprima del volumeChe Aria Tira a… Paperopoli e Topolinia, la raccolta delle vignette pubblicate settimanalmente su Topolino da agosto 2007 a dicembre 2013.

La premiazione dei primi cinque artisti entrati a far parte del “pantheon” di Cartoomics avverrà in fiera sabato 15 marzo alle ore 15 sul palco del Live Stage.

I “magnifici cinque” hanno prevalso al termine di una concitata fase finale: la votazione online, durata dal 9 gennaio al 28 febbraio, ha visto la partecipazione di oltre 1.700 appassionati, che potevano scegliere tra una rosa di 12 finalisti: oltre ai cinque vincitori erano in lizza anche Simone Bianchi, Luca Enoch, Milo Manara, Corrado Roi, Tiziano Sclavi, Silver e Claudio Villa, tutti veri e propri “mostri sacri” del fumetto italiano”.

Un po’ a sorpresa, ma neanche tanto, le scelte della “giuria popolare” di Cartoomics hanno privilegiato gli autori più giovani, che hanno visto salire le proprie quotazioni nell’empireo del mondo dei comics italiano soprattutto in anni recenti. I cinque artisti hanno complessivamente raccolto il 64% sul totale delle preferenze espresse.

Anche alla fase finale della Hall of Fame è stato abbinato un piccolo concorso che tra tutti coloro che hanno partecipato con il proprio voto ha estratto 10 ingressi omaggio a Cartoomics 2014 validi per due persone. Ad aggiudicarsi i biglietti sono stati Andrea Arosio, Matteo Marco Costa, Lia Mazzola, Luca Melgazzi, Francesco Morano, Arianna Polizzi, Tiziana Polvara, Luca Sala, Chiara Valentini e Desiree Zambetti.

primi sui motori con e-max

WEB-HOF-2015-COL-DX

LINEA

IN-CONTEMPORANEA-CON-120

COL-DX-HobbyShow logo

COL-DX-2014 Bike4Me Logo def

 LINEA

PARTNER

COL-DX-PANINI-2014

LOGO-ASTORINA

WEB-WOW-COL-DX

WEB-LOGO-COSPLAYCITY

LOGO-501

LOGO-REBEL-LEGION

COL-DX-FORESTAWOLFY-0314

COL-DX-ASS-FORTEZZZA

COL-DX-TRIVAGO

 LINEA

PARTNER-AREA-GAMES120

COL-DX-Logo Red Glove Classico

 COL-DX-NINTENDO

COL DX-EDITRICEGIOCHI-COL

LINEA

con-il-patrocinio-di-120

confartigianato_ok

LINEA

Fieramilano_logo