image image image image

La Festa delle Fate

WEB-FESTAFATE-LOGO

"Le cose in cui ho sempre creduto
di più sono le storie delle fate...”
G.K. Chesterton

Magiche danze di fate, dolci note d’arpa, suoni di campanellini e pozioni alchemiche… Tra battaglie, giochi e suggestive emozioni torna a Cartoomics, per il secondo anno consecutivo, l’evento fantasy che dal 2008 conquista gli irriducibili sognatori di questo mondo incantato.

La Festa delle Fate si ripresenta anche nel 2011 con la magia delle sue meraviglie per festeggiare il periodo del solstizio d’estate insieme a fate, elfi e creature del piccolo popolo. E lo fa nel migliore dei modi: presenziando a Cartoomics con uno stand tutto dedicato a questo straordinario universo. Fate, elfi, draghi sono pronti ad accogliere i visitatori nell’Area Cosplay City, vicino al palco, presentati da Dejavu, il negozio fantasy di Bardolino (Verona), in mostra con le sue esclusività: Les-Alpes Point e Fata Rossa. Tra uno sguardo rapito da un incantesimo e la magia delle atmosfere fatate, si potrà anche approfittare di un’occasione imperdibile per godere di alcuni incontri davvero esclusivi. La Festa delle Fate presenta, infatti, alcuni scrittori “cult” che terranno un incontro-conferenza presso l’Agorà di Cartoomics 2011. A iniziare gli incontri nel migliore dei modi, già venerdì 11 alle ore 17, sarà Paolo Gulisano, uno dei maggiori esperti in Italia di letteratura fantasy, che parlerà del suo ultimo libro di successo sulle orme di James Matthew Barrie: Alla ricerca di Peter Pan. Domenica 13 marzo, alle ore 15, ci sarà Simona Cremonini, impagabile autrice delle Leggende, curiosità e misteri del lago di Garda. Subito dopo, alle 15.30 interverrà Elia Tronchin, che intratterrà il pubblico su un tema molto di grande attualità, il gioco di ruolo, presentando il libro Mytal.

WEB-FESTAFATE-STANDLa presenza de La Festa delle Fate a Cartoomics 2011 non finisce però qui. Chi verrà a visitare lo stand durante i tre giorni di fiera avrà una sorpresa “fatata”: sembrerà di ritrovarsi davvero tra magiche creature dei boschi ed elfi di terre lontane, che gli lasceranno un’emozione da preservare in un angolo del suo cuore.

Per i privilegiati che vorranno poi proseguire il viaggio verso l’”Isola che non c’è”, l’appuntamento è alla festa vera e propria quando, come da tradizione, la notte del 24 giugno s’illumina del fuoco propiziatorio che celebra il rito di buon auspicio e l’incanto, che vede i partecipanti vestiti come creature del mondo fantastico, ha finalmente inizio. Emozioni e sorprese imperdibili, con la lettura dei tarocchi delle fate, le incantevoli creazioni artigianali legate al mondo fantasy, plasmeranno questa “due giorni” senza tempo, persi nell’intreccio di vie che si incontrano e che conducono chiunque le percorra in un’avventura sorprendente, dove tutto è possibile… Basta credere nelle fate!

www.lafestadellefate.it

www.dejavushop.it

primi sui motori con e-max

WEB-HOF-2015-COL-DX

LINEA

IN-CONTEMPORANEA-CON-120

COL-DX-HobbyShow logo

COL-DX-2014 Bike4Me Logo def

 LINEA

PARTNER

COL-DX-PANINI-2014

LOGO-ASTORINA

WEB-WOW-COL-DX

WEB-LOGO-COSPLAYCITY

LOGO-501

LOGO-REBEL-LEGION

COL-DX-FORESTAWOLFY-0314

COL-DX-ASS-FORTEZZZA

COL-DX-TRIVAGO

 LINEA

PARTNER-AREA-GAMES120

COL-DX-Logo Red Glove Classico

 COL-DX-NINTENDO

COL DX-EDITRICEGIOCHI-COL

LINEA

con-il-patrocinio-di-120

confartigianato_ok

LINEA

Fieramilano_logo