image image image image

Horror &motion 2011

WEB-CARTOOMICS-SPINOFF-PRES
WEB-HORROR-LOGO-2

Inizia l’8 marzo, presso la Sala della Provincia di via Corridoni, la “quattro giorni” di incontri, documentari, dibattiti e proiezioni curata da Filippo Mazzarella che avrà l’horror come elemento portante. Con un evento nell’evento: il Dylan Dog Day del 10 marzo in occasione dei 25 anni della nascita dell’Indagatore dell’Incubo”. Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di cinema e fumetti. Aspettando Cartoomics…

Nel 2011, una grande novità attende i visitatori di Cartoomics e tutti gli appassionati di fumetti e di cinema: nei giorni immediatamente precedenti alla manifestazione, Cartoomics Spin-Off: HORROR &MOTION inaugura un nuovo modo di vivere l’evento Cartoomics. Dall’8 all’11 marzo, presso la Sala della Provincia di via Corridoni a Milano, si terranno quattro giorni di incontri, documentari, presentazioni, proiezioni e workshop di cultura del fumetto, del cinema e del cartoon.

Un appuntamento che Cartoomics intende lanciare come occasione permanente, anno dopo anno, dedicandolo di volta in volta a un tema particolare. Con le imminenti celebrazioni per il venticinquennale di Dylan Dog, la scelta obbligata dell’elemento portante per il 2011 è caduta sull’horror (e con il cinquantenario del mitico Diabolik all’orizzonte, possiamo già svelare che il 2012 sarà interamente dedicato a giallo e noir…).

Accanto a documentari, video, proiezioni, incontri con gli autori e ospiti speciali, sfileranno quindi curiose proposte di film horror nuovi e “vintage” legati a filo doppio alle nuvole parlanti; ma anche preziosi documentari didattici sui maestri del fumetto esplicitamente dedicati agli studenti delle scuole medie superiori e realizzati da uno specialista come Lorenzo Paganelli, ospiti a sorpresa come Federico Zampaglione dei Tiromancino, qui nella sua “seconda veste” di regista horror, o come il bravissimo cartoonist Massimiliano Frezzato, importanti “faccia a faccia” con grandi personalità dell’editoria milanese e realtà emergenti (Sergio Bonelli, Paolo Telloli) giovani e preparatissimi critici (come Andrea Fornasiero, Alex Stellino, Claudio Bartolini, Emanuele Sacchi) e maestri del giornalismo cinematografico italiano (Paolo Mereghetti). Il tutto in una cornice prestigiosa, che offrirà anche la possibilità di esporre materiali originali e manifesti cinematografici d’epoca.

Punto nodale di Cartoomics Spin-Off 2011: HORROR &MOTION sarà senza dubbio la giornata del 10 marzo. Ovvero, il DDD - Dylan Dog Day: una grande festa in onore del primo quarto di secolo dell’Indagatore dell’Incubo che vedrà tra gli invitati, oltre a una nutrita compagine di autori e disegnatori Bonelli, anche molte “guest star” a sorpresa, con una programmazione di “chicche” cinematografiche (Romero, Murnau, Harvey, Zampaglione, Peter Jackson) legate idealmente alla lunga storia di Dylan Dog.

VAI AL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE (provvisorio)

IL CURATORE
Giornalista, sceneggiatore, traduttore, autore di prosa, Filippo Mazzarella, milanese, 43 anni, dal 2003 organizza la rassegna ANIME Giapponesi, dedicata al cinema d’animazione del Sol Levante, programmata al cinema Palestrina, all’Arcobaleno Film Center e allo MAZZARELLA-WEBSpazio Oberdan e circuitata in forma ridotta in altre sette città d’Italia in collaborazione con Europlex Cinemas. Ha collaborato con Noir in Festival di Courmayeur e dal 2010 è direttore artistico di Nexo Legend Film Festival, rassegna cinematografica nazionale dedicata ai capolavori del passato restaurati in digitale 2K. Scrive su riviste di cinema dal 1990. Ha collaborato a Il Corriere Vicentino, Effetto Notte, SFX Cinema, Amarcord, Nocturno, Brancaleone. Dal 1999 è titolare della rubrica di recensioni su ViviMilano, supplemento settimanale milanese del Corriere della Sera, quotidiano al quale collabora dal 2000 scrivendo di cinema, colonne sonore, concerti rock e avanguardia, fumetti, cartoon e dvd. Dal 2003 collabora al bimestrale SegnoCinema. Dal 2006 è titolare della rubrica di cinema della rivista Linus. Dal 2007 collabora continuativamente al mensile Ciak nella sezione JAPANIME. Dal 2010 collabora con il settimanale FilmTV con la rubrica “I Cattivi Pensieri di Filippo Mazzarella”. Ha collaborato al Dizionario dei film (1998) edito da Hobby & Work e collabora continuativamente dall’edizione 2000 al Dizionario dei film di Paolo Mereghetti, edito da Baldini Castoldi Dalai. Nel 2002 ha pubblicato il saggio Delio Tessa e il Cinema: tra lupanare e surrealismo per Vecchia Europa di Delio Tessa, edito dal Piccolo Teatro di Milano. Ha tradotto numerose commedie per il teatro tra cui Rope (Nodo alla Gola) di Patrick Hamilton e Peril at End House (Le vacanze di Monsieur Poirot) di Agatha Christie.

primi sui motori con e-max

WEB-HOF-2015-COL-DX

LINEA

IN-CONTEMPORANEA-CON-120

COL-DX-HobbyShow logo

COL-DX-2014 Bike4Me Logo def

 LINEA

PARTNER

COL-DX-PANINI-2014

LOGO-ASTORINA

WEB-WOW-COL-DX

WEB-LOGO-COSPLAYCITY

LOGO-501

LOGO-REBEL-LEGION

COL-DX-FORESTAWOLFY-0314

COL-DX-ASS-FORTEZZZA

COL-DX-TRIVAGO

 LINEA

PARTNER-AREA-GAMES120

COL-DX-Logo Red Glove Classico

 COL-DX-NINTENDO

COL DX-EDITRICEGIOCHI-COL

LINEA

con-il-patrocinio-di-120

confartigianato_ok

LINEA

Fieramilano_logo