image image image image

Coniglio Editore

Coniglio Editore: ecco gli autori annunciati a Cartoomics 2011

Laura Scarpa, fondatrice di ANIMAls, guiderà il gruppo di disegnatori che l’editore romano ospiterà in fiera presso il suo stand.

WEB-SCARPALaura Scarpa

Nata a Venezia nel 1957, è un'autrice di fumetti e illustratrice italiana ed è stata la fondatrice di riviste quali Scuola di Fumetto e Animals, per Coniglio Editore. Iniza a lavorare nel mondo del fumetto alla fine degli anni 70 per le riviste Linus e le sue successive evoluzioni (Alterlinus, Alter Alter). A queste collaborazioni ne affianca altre con le riviste Orient Express e Corriere dei Piccoli. Nel 1979 disegna Moll Flanders, adattamento a fumetti (sceneggiatura di Antonio Tettamanti) del romanzo di Daniel Defoe per Edizioni Ottaviano e Venturina Venziana (su testi suoi) per le edizioni L’isola Trovata. Nel 1987 crea il suo personaggio più noto, Martina, che viene pubblicato inizialmente dalla rivista per adolescenti Ragazza In e successivamente, tra il 1991 e il 1994, su Lupo Alberto Magazine. Con l'argentino Carlos Trillo crea la serie Come La Vita, pubblicata dall'editore Macchia Nera, e scrive e disegna racconti sia sulla sua rivista Blue sia su Mondo Naif della Kappa Edizioni (per cui uscirà il volume Amori lontani). Dalla sua creazione, nel maggio 2002 è la direttrice della rivista Scuola di Fumetto, edita da Coniglio Editore. Dal maggio 2009 è anche editore della rivista contenitore ANIMAls, sempre per Coniglio Editore, che oltre a fumetti ospita anche illustrazioni, narrativa e articoli di cultura. Laura Scarpa, oltre che disegnatrice di fumetti ed illustratrice, è anche l'autrice e la curatrice di diversi saggi, sempre nell'ambito del fumetto e della sceneggiatura.

WEB-CARNEVALIAdriano Carnevali

Adriano Carnevali è nato a Milano nel 1948. Nel 1972 si laurea in lettere e inizia la carriera di insegnante, ma la abbandona quasi subito per dedicarsi all’umorismo scritto e disegnato (passione che coltiva fin da bambino). Nel 1973 viene accolto nell’agenzia Disegnatori Riuniti, del geniale Cassio Morosetti, che gestisce alcuni tra i migliori disegnatori umoristici italiani, e comincia a pubblicare vignette su molti giornali. Nel 1974 inizia la collaborazione con il Corriere dei Piccoli (con le tavole della serie Il drago e il cavaliere) e con il Corriere dei Ragazzi (con le strisce della serie L’astuto Ulisse): per quest’ultimo settimanale realizza una trentina di episodi (di otto pagine ciascuno) della Contea di Colbrino, una saga umoristico-satirica ambientata nel Rinascimento, che si interrompe nel 1976 con la trasformazione del Corriere dei Ragazzi in Corrier Boy. Nel 1981 crea per il Corriere dei Piccoli i ronfi, immaginari animaletti del bosco (piccoli roditori tanto saccenti e presuntuosi quanto pigri e sciocchini, dei veri e propri disadattati della natura, in aperto contrasto con le teorie di Darwin e di Lorenz), protagonisti di avventure, nonché di giochi da ritagliare e costruire, fino alla scomparsa del Corrierino (per il quale, negli ultimi anni, ripropone la Contea di Colbrino, in versione semplificata e adattata al target del giornale). Nel 1985 pubblica il libro Il bosco dei ronfi, Mursia Editore (una raccolta di alcuni episodi già usciti sul Corriere dei Piccoli). Oltre a vignette, strisce e fumetti, realizza giochi illustrati per periodici di enigmistica, gialli (scritti e illustrati), scrive racconti umoristici e non. Collabora con la moglie, Donatella Zanacchi, autrice di libri di testo, a varie iniziative editoriali nel campo della didattica; partecipa come autore di testi a numerose trasmissioni radiofoniche (tra cui Misterradio, Bella scoperta, Cari amici lontani lontani, Tempi che corrono) e televisive (tra cui Estate 5, Uno Mattina, Gommapiuma, Finalmente soli, Gian Burrasca). Nel 1989, insieme a due soci, costituisce È unidea, che opera prevalentemente nel campo dell’editoria enigmistica (realizzando per l’Editrice Fiesta diversi periodici tra cui Relax, Minirelax, Civiltà Enigmistica). Nel 2007, ancora per l’Editrice Fiesta, dà vita a Giocolandia, un mensile per bambini nel quale i ronfi sono nuovamente protagonisti di storie a fumetti e giochi. Inoltre si dedica alla pittura e alla realizzazione di composizioni artistiche in legno e creta.

WEB-BACILIERIPaolo Bacilieri

Veronese, 46 anni, è una delle voci più originali e innovative del fumetto italiano, un autore in grado di spaziare dal fumetto di ricerca alla dimensione del seriale ma sempre affermando la propria traccia stilistica. Soprattutto nelle avventure dell’alter ego Zeno Porno, attraverso storie in bilico tra il metaforico e un fantastico quotidiano, ci avverte sulla precarietà e la complessità del vivere contemporaneo. Bacilieri ha interiorizzato la lezione di alcuni grandi del fumetto come Chester Gould e Robert Crumb, Andrea Pazienza, Milo Manara, rielaborando il tutto in uno stile che si è evoluto graficamente verso una tavola sempre più complessa, arricchita da miriadi di linee, retini e texture, tratti di bianchetto e penna bic. Dopo aver esordito nel 1986, a soli 21 anni, sulla celebre rivista francese A Suivre con la storia Il tesoro degli Imbala, ha proseguito la propria carriera passando dall'erotismo surreale di Una storia del cazzo alle atmosfere noir delle storie di Barokko (Black Velvet, 2004), investigatore specializzato in casi di infedeltà coniugale (raccolte anche in Francia in un volume poi finalista ad Angoulême, il principale festival di fumetto europeo). Nel 1994 realizza Durasagra Venezia Uber Alles (Black Velvet, 2006) in cui rivisita, sullo sfondo di una Venezia preda di turisti e deliri grafici, la triade di personaggi pazienziani Zanardi-Colasanti-Petrilli, dimostrando con la sua ricerca stilistica, memore degli studi in Accademia, la perfetta assimilazione dell’eredità spirituale degli anni Ottanta. Successivamente inizia la serializzazione delle avventure di Zeno Porno (sceneggiatore di fumetti Disney ed ex-agente della CIA, alterego fumettistico di Bacilieri), le cui vicende oniriche, ambientate in un’Italia del nord-est popolata da innocui zombie, sono state raccolte nei due volumi Zeno Porno (2005) e La magnifica desolazione (2007) entrambi per Kappa edizioni. Sul versante del fumetto popolare, Paolo Bacilieri, col suo stile, che mescola una dimensione realistica, quasi scultorea, a un approccio grottesco e underground, originale e inedito per la casa editrice Bonelli, è una delle colonne portanti prima di Napoleone, e attualmente di Jan Dix, testata che ha per protagonista un critico e consulente di un museo olandese, che indaga su misteri ed enigmi legati al mondo dell’arte. Nel 2006 ha realizzato il manifesto e la grafica della mostra “Fumetto International”, dedicata alle trasformazioni del fumetto contemporaneo, allestita presso la Triennale di Milano. Ha recentemente pubblicato Canzoni in A4 (Kappa edizioni, 2008), raccolta di disegni in forma di diario, ispirati al proprio universo musicale. Per le sue opere, pubblicate in Francia, Belgio, Spagna, Germania, Danimarca, Olanda, Brasile e Stati Uniti, ha ricevuto numerosi premi, tra cui quello come miglior autore al salone di Lucca Comics nel 2006 e il Premio Ayaaak come miglior disegnatore a Cartoomics 2010.

Grégory Panaccione

È un disegnatore e regista di animazione francese stabilitosi da alcuni anni in Italia. Inizia la sua carriera nel ‘93 come characters designer, e poi come storyboarder. Nel ‘98 diventa regista e storyboarder, infine art director e design creator per vari clip e per la serie televisiva Martin Mystère e per l’animazione di Corto Maltese, lavora per la Cartoon Film e la Warner Bros e varie serie TV. Illustratore, è approdato al fumetto solo di recente, con racconti autoconclusivi e la serie Toby, da due anni in uscita su ANIMAls.

Fabio Visintin

Nasce a Venezia nel 1957, città nella quale risiede e lavora come autore e illustratore. Esordisce con i fumetti pubblicando su Linus, Tempi Supplementari, Frigidaire e realizzando libri per l'editore Ottaviano. Il successo di alcuni personaggi da lui creati (I Cuccioli, per il Corriere dei Piccoli, recentemente riediti in volume) lo porta a lavorare con fumetti e illustrazioni per bambini e ragazzi. Come illustratore collabora con editori e agenzie sia in Italia che all'estero, sia per l’editoria che nel campo dei giochi da tavolo. Per Marsilio realizza molte delle copertine della collana “Farfalle” ed è uscito il graphic novel Vita, amori, avventure veneziane di messer Gatto con gli Stivali. Da due anni è anche autore di punta della rivista ANIMAls.

primi sui motori con e-max

WEB-HOF-2015-COL-DX

LINEA

IN-CONTEMPORANEA-CON-120

COL-DX-HobbyShow logo

COL-DX-2014 Bike4Me Logo def

 LINEA

PARTNER

COL-DX-PANINI-2014

LOGO-ASTORINA

WEB-WOW-COL-DX

WEB-LOGO-COSPLAYCITY

LOGO-501

LOGO-REBEL-LEGION

COL-DX-FORESTAWOLFY-0314

COL-DX-ASS-FORTEZZZA

COL-DX-TRIVAGO

 LINEA

PARTNER-AREA-GAMES120

COL-DX-Logo Red Glove Classico

 COL-DX-NINTENDO

COL DX-EDITRICEGIOCHI-COL

LINEA

con-il-patrocinio-di-120

confartigianato_ok

LINEA

Fieramilano_logo