Cartoomics Movies Comics Games Homepage

Editoria fantasy – “Vaporteppa”, tutti i generi del fantastico

Debutta nell’Area Fantasy di Cartoomics 2018 “Vaporteppa”, la collana di narrativa fantastica di Antonio Tombolini Editore, che pubblica titoli fantasy e fantascienza in tutte le declinazioni, incluso steampunk, science-fantasy, fantascienza militare, bizarro fiction, fantasy moderno e fantasy medievaleggiante, senza disdegnare l’horror

Fantasiosa, coinvolgente, avventurosa, meglio ancora se weird, bizzarra… Qualsiasi storia purché sia buona narrativa di genere! Questo è il leitmotiv di Vaporteppa, la collana di narrativa fantastica diretta da Marco Carrara (alias Duca di Baionette), e pubblicata da Antonio Tombolini Editore, che fa il suo esordio a Cartoomics 2018 con uno stand allestito nel settore riservato agli editori fantasy nell’omonima area del Padiglione 20.

Duca, quali caratteristiche devono avere i romanzi di “Vaporteppa?

Devono essere scritti con uno stile che sia il più immersivo e trasparente possibile. Su quest’ultimo punto, la buona scrittura intesa come “scrittura immersiva”, siamo molto selettivi.

Ci parli di questa collana…

Da quando abbiamo iniziato la nostra attività, quattro anni fa, siamo fieri di aver portato in Italia ben tredici opere di Carlton Mellick III, il padre della Bizarro Fiction. Il nostro fiore all’occhiello, tuttavia, sono gli autori italiani, tutti selezionati con cura e formati a lungo con un apposito corso gratuito che esplora la scrittura in due aspetti chiave distinti.

Si spieghi meglio…

Il primo aspetto è, appunto, la “scrittura immersiva”, ovvero come scrivere testi trasparenti in cui il cervello del lettore viene bombardato di sensazioni (grazie al lavoro dei neuroni specchio) fino al punto di crearsi un film della vicenda e dimenticarsi delle parole scritte. Il libro scompare e la vicenda diventa vera. Il secondo aspetto è la “struttura” narrativa, ovvero l’eleganza formale di una vicenda con un chiaro arco del personaggio (attraverso un percorso eroico o tragico), in cui ambientazione e antagonisti sono coerenti con il problema interiore del protagonista. Avete presente i film L’attimo fuggente, Rambo, l’anime Ano Hana o la tragedia del Macbeth? Ecco, quelle sono opere ben strutturate. Possono non piacere, come ogni cosa può non piacere a qualcuno, ma il loro successo è di sicuro meritato.

Parliamo della vostra politica editoriale nei confronti dei giovani autori…

Seguiamo i nostri autori dalle prime idee della loro opera fino alla revisione, supportandoli in tutto il loro sforzo creativo in base alle loro necessità. I nostri autori sono la nostra forza, e sono l’essenza di Vaporteppa. Questo non significa che le nostre opere siano perfette, ma significa che facciamo più che possiamo per offrire ai nostri lettori prodotti che valgano il prezzo chiesto. E siamo così sicuri dell’apprezzamento dei nostri lettori per i nostri sforzi da aver reso il nostro sistema di insegnamento, fornito da agenziaduca.it, accessibile a tutti: a partire da marzo 2018 il corso sarà disponibile (a pagamento) anche a chi non è un autore di Vaporteppa, e al nostro stand regaleremo dei buoni per ricevere sconti all’acquisto.

Che cos’altro proporrete a Cartoomics 2018?

I buoni per risparmiare sul corso saranno solo uno dei nostri piccoli omaggi. Per i nostri clienti migliori ci saranno in regalo un numero limitato di birre speciali da collezionare, etichettate con i personaggi di Vaporteppa disegnati dal bravissimo Manuel Preitano. Avremo segnalibri in regalo con ogni libro e altro ancora, inclusi forti sconti: a partire dal 15% circa, sconto base su tutti i titoli, si arriverà fino 29% per chi comprerà almeno tre titoli assieme.

Chi ci sarà allo stand?

Saranno presenti allo stand tutti i giorni, per firmare copie e parlare con i lettori, i nostri autori Giuseppe Menconi (Abaddon, Sangue del mio sangue, Il Grande Strappo), Marco Crescizz (Alieni Coprofagi dallo Spazio Profondo), Giulia Besa (Streghette!) e Alessandro Scalzo (Caligo).

www.vaporteppa.it